.

il "Calendario 2015"
.

Il calendario 2015 propone in copertina la riproduzione di un olio su tela dell'artista Mario Facchin e sul retro la stupenda immagine corredata da un interessante articolo "sull'asta processionale" che un tempo era conservata nella chiesa di S.Antonio a Farra e che ora è gelosamente custodita presso il Museo Civico di Belluno.
.
Ciascuna pagina ospita in alto una foto di grandi dimensioni, in basso a sinistra il mese e a destra uno spazio dedicato a poesie, altre foto o articoli. L'edizione 2015 contiene la poesia An vizio del poeta Zumellese Ignazio Chiarelli e gli articoli "Filò" e "L'Uccellanda" di Dario Tonet.

Tutte le foto sono di Dario Tonet ©.
E' vietata la riproduzione, anche parziale, delle immagini.
.

 



.

il "Calendario 2016"
.

Il calendario 2016 propone in copertina uno scorcio invernale sul campanile di S.Antonio Abate, mentre sul retro auguri/saluto del Presidente e i ringraziamenti a Dario Tonet per lo splendido operato svolto.
Dopo 16 calendari consecutivi Dario passa la mano a Gianfranco Miglioranza. A lui l'arduo compito di non far rimpiangere il predecessore e di proseguire nel confezionamento di questo importante documento.
.
Ciascuna pagina ospita in alto una foto di grandi dimensioni, in basso a sinistra il mese e a destra uno spazio dedicato ad altre foto con didascalia. Molto belli i trafiletti di gennaio (l'archivio del CRAL Farrese racconta), maggio (estratto dell'archivio storico di Mel), luglio (cronaca di una finale) e dicembre (cenni storici sul campanile di S.Antonio Abate).

Le foto sono dei rispettivi proprietari o tratte dall'archivio del CRAL Farrese.
E' vietata la riproduzione, anche parziale, delle immagini.
.



.

il "Calendario 2017"
.

Il calendario 2017 propone in copertina il campanile di S.Antonio Abate appena restaurato, mentre sul retro auguri e saluto del Presidente Gianfranco Miglioranza (autore del calendario).

Questa edizione tratta il tema "pubblico-collaboratori-arte dello stare insieme" che da 48 anni fanno del CRAL Farrese una delle associazioni più vitali della Provincia e di "Qualche dì a Fara de Mel" una delle più belle manifestazioni della regione.

Ciascuna pagina ospita in alto una foto di grandi dimensioni, in basso a sinistra il mese e a destra uno spazio dedicato ad altre foto con didascalia. Il calendario è un mix riuscitissimo di immagini attuali o passate che documentano manifestazioni d'un tempo, ancora in essere e nuove attività.

Le foto sono dei rispettivi proprietari o tratte dall'archivio del CRAL Farrese.
E' vietata la riproduzione, anche parziale, delle immagini.
.


2010÷2014 Guarda i Calendari 2020÷2024